Archivio categoria: Portraits

Loving conversation

Ho abbracciato i loro sguardi nel silenzio d’amore che pian piano mormora un’antica fiaba e il nostro conversare sarà eterno. —— I embraced their eyes in the silence of love that slowly mutters… Continua a leggere

Dedicata a mia mamma, a me stessa e a tutte le amiche sorelle

Vorrei raggiungerti -indietro, nel tempo – prenderti per mano e crescere ancora con te: bambina fanciulla donna madre irreale di figli invisibili che vorresti felici fragile inquieta eppure bella. Vorrei curare il tuo sguardo… Continua a leggere

Auguri sorella

A distanza… Vedo i tuoi sogni e sorrido al tuo spirito libero. Sento e ammiro la tua solitudine che è conquista d’amore gioia senza più dolore. (12 febbraio 2013)

Piera

A Piera Sfioro i tuoi occhi ma non li incontro. sei già lontana. Eppure era ieri quando seduta, sempre incantata, dondolavi ebbra. Cosa racconti sorella cara, sfuggente e assorta e silenziosa, così insicura… Continua a leggere

A Piero … per questo, per il prossimo e per i futuri anni

Sei per me il profumo del grano maturo Buono come il pane appena sfornato Morbido come un cuscino di piume d’oca dove riposo e sogno Sazia La tua compassione è un magico unguento… Continua a leggere

Al papavero bianco

Come a un piccolo papavero bianco… ti dedico il mio stupore per i tuoi occhi grandi che sanno vedere per il tuo sorriso senza condizioni per lo sguardo attento che mi doni per… Continua a leggere

2013

Il tempo volando danza incurante dei pensieri. L’ho scoperto nella piega di un sorriso. Poi ogni giorno … si rivela nel mutare degli sguardi lieve nei sospiri che gonfiano bianche bandiere dignitose e… Continua a leggere

Foliage and flowers – La premiazione :)

Oggi al Casale Il Carosello grande festa per la premiazione delle bellissime opere dei bambini dedicate agli alberi, alla natura, al loro spirito. Sono stati premiati i bambini che oltre la creatività hanno… Continua a leggere

C’era una volta …Once Upon a Time…

C’era una volta, collage e tecniche miste, 2001 I due bambini potrebbero essere nostri trisavoli, “partiti per un viaggio lunghissimo”. La bambina che scrive, loro discendente, li ricorda, così come il suo disegno… Continua a leggere